Crea sito

JUVE-NAPOLI, SCONTRO TRA SPERANZA E LA LEGA DI SERIE A. MINISTRO, ‘MENO CALCIO PIÙ SCUOLA’ REPLICA, ‘SI GIOCHI’

Su Juve-Napoli scontro tra governo e Lega di Serie A. ‘la priorità è la salute delle persone. È già deciso, non si gioca’, dice il tv il ministro Speranza. Ma, a stretto giro, arriva la replica della Lega: ‘La partita si deve giocare stasera’. Mentre il Napoli ribadisce che a vietare la partenza ‘è stata la Asl, che è l’autorità che decide in materia di isolamento, come ha ricordato il ministro della Salute’. Il campionato può andare avanti in base alle regole fissate dal Cts, ma ci vuole ‘meno calcio e più scuola’, aveva detto Speranza, contrario però a far tornare ‘migliaia di persone negli stadi’. Nel caos Juve-Napoli, intanto, la Serie A è andata in campo: Atalanta-Cagliari 5-2, Parma-Verona 1-0, Lazio-Inter 1-1, Benevento-Bologna 1-0 nelle partite del pomeriggio. Alle 18 Milan-Spezia

ansa