Domenica 8 maggio, 59esima Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, alle ore 18 l’Arcivescovo Giacomo Morandi ordina diaconi tre seminaristi incamminati verso il sacerdozio


I nuovi diaconi sono: Antonio Franco, fr. Boniface Koyet Koua e fr. Florent Sèka Yao. La celebrazione si svolge nella Cattedrale di Reggio Emilia. La celebrazione sarà trasmessa in diretta dalle ore 18 su YouTube e su Teletricolore (canale 97)

Nomina di Mons. Arjan Dodaj, Arcivescovo Metropolita di Tiranë-Durrës (Albania)

Rinuncia e nomina dell’Arcivescovo Metropolita di Tiranë-Durrës (Albania)
Imzot Arjan Dodaj: Pashkёt e Krishtit burim gёzimi e shprese - Vatican News
Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi Metropolitana di Tiranë-Durrës (Albania), presentata da S.E. Mons. George Frendo, O.P..

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Tiranë-Durrës (Albania) S.E. Mons. Arjan Dodaj, finora Vescovo titolare di Lestrona ed Ausiliare della medesima Arcidiocesi.

Curriculum vitae

S.E. Mons. Arjan Dodaj è nato il 21 gennaio 1977 a Laç-Kurbin. Dopo aver compiuto gli studi in Albania, nel 1993 è emigrato in Italia, a Cuneo. Nel 1997 ha chiesto di essere accolto nella Fraternità Sacerdotale dei Figli della Croce, Comunità Casa di Maria, con sede a Roma.

Ha studiato Filosofia e Teologia in preparazione al sacerdozio presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, ottenendo il Baccalaureato.

È stato ordinato sacerdote l’11 maggio 2003 per la Diocesi di Roma, come membro della suddetta Fraternità. Nel 2017, si è trasferito come fidei donum nell’Arcidiocesi Metropolitana di Tiranë-Durrës.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale (2003-2017), Vice Rettore della Rettoria di San Giovanni della Malva e Cappellano della Comunità albanese a Roma (2004-2005), Vicario Generale dell’Arcidiocesi Metropolitana di Tiranë-Durrës, Parroco, Responsabile della Pastorale Universitaria, Segretario Aggiunto della Conferenza Episcopale Albanese e Segretario Generale del Sinodo Diocesano.

È stato nominato Vescovo Ausiliare di Tiranë-Durrës il 9 aprile 2020 e consacrato il 15 settembre successivo.

Mons. Delpini nuovo arcivescovo di Milano, succede al card. Scola

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi metropolitana di Milano presentata dal cardinale Angelo Scola e ha nominato nuovo arcivescovo monsignor Mario Enrico Delpini, finora vescovo ausiliare e vicario generale della medesima arcidiocesi. Stamane il saluto davanti alla stampa.

Ha più volte sottolineato la propria inadeguatezza rispetto al compito affidatogli da Papa Francesco, il nuovo arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, 66 anni da compiere il prossimo 29 luglio. Sarà però un trasloco di pochi metri per lui, dal prossimo 24 settembre quando farà l’ingresso ufficiale in diocesi. Mons. Delpini è attuale vicario generale della diocesi del cardinale Scola dal 2012 ed è stato formatore e rettore del Seminario diocesano dal 2000 al 2006. Mons. Delpini è stato vescovo ausiliare di Milano dal 2007 e ha chiesto sinodalità e consiglio da parte di tutti coloro che hanno qualcosa da dirgli per insegnargli il nuovo compito.

In un cordiale colloquio con il cardinale Scola e con i molti intervenuti per sentire confermare quel nome che circolava già da qualche giorno, ha individuato tante sfide per Milano, da affrontare nell’ottica propria di un prete, e cioè la vicinanza di Dio, la consapevolezza che agisce ancora nella storia; ha chiesto ancora collaborazione tra le religioni, tra tutte le parti della società e le persone di buona volontà.

Il cardinale Scola saluterà ufficialmente la diocesi con una celebrazione l’8 settembre prossimo, il giorno successivo ci sarà la presa di possesso canonica; l’ingresso del neo-arcivescovo è invece la domenica 24 settembre.

da Radio Vaticana