Crea sito

Ucciso un sacerdote maronita in Libano

(a cura Redazione “Il sismografo”)

Dall’inizio del 2019 è stato ucciso un sacerdote nel mondo ogni 16 giorni
(LB-RC) Ucciso nel Libano con un colpo d’arma da fuoco alla testa un sacerdote maronita, padre Elie Najjar. Padre Elie Najjar, dell’Ordine Antonino Maronita, è stato ritrovato morto questa mattina nella sua stanza del monastero Mar Shaaya dove il religioso risiedeva. Il Ministro degli Interni Raya el-Hassan ha chiesto ai servizi di sicurezza di accelerare le indagini per chiarire le ragioni della morte di padre Elie. Il Ministro inoltre ha espresso le sue condoglianze all’Ordine Antonino Maronita, al Municipio di Mar Chaaya di cui il religioso era presidente e alla famiglia del prelato. Il sacerdote, secondo la stampa, sarà sepolto domani alle 15.00 nel convento di Mar Roukoz a Dekwané.
Padre Elie Najjar prese i voti il 21 maggio 1989 e fu ordinato il 22 luglio 1995.