Il Papa prega per l’Ucraina “ferita” dalla guerra: i politici cerchino pace non interessi di parte


Vatican Insider

(Salvatore Cernuzio) Concluso l’incontro di Francesco con il Sinodo permanente della Chiesa greco–cattolica ucraina. Ieri il dialogo con i metropoliti e alcuni capi Dicastero, oggi il Pontefice è tornato a sorpresa alla riunione. È un’Ucraina piena di «ferite» quella che il Sinodo permanente e i Metropoliti della Chiesa greco–cattolica hanno presentato al Papa nei due giorni di incontro – il 5 e il 6 luglio – in Vaticano. 

Be Sociable, Share!
Precedente Africa In Niger si firma l'accordo di libero scambio per mettere le ali alle economie locali Successivo Campagna dei gesuiti latinoamericani in vista del sinodo dei vescovi. La medicina della prossimità