Crea sito

«Una fede senza opere è come un albero senza frutti»

MESSAGGIO PER LA QUARESIMA
 
«Una fede senza opere 
è come un albero senza frutti»
 

E’ stato pubblicato oggi il Messaggio del Papa per la Quaresima 2013 sul tema “Credere nella carità suscita carità – «Abbiamo conosciuto e creduto l’amore che Dio ha in noi» (1 Gv 4,16)”. Il documento invita a riflettere sull’inscinibile nesso tra fede e carità: “non possiamo mai separare o, addirittura, opporre fede e carità. – scrive Benedetto XVI – Queste due virtù teologali sono intimamente unite ed è fuorviante vedere tra di esse un contrasto o una «dialettica».

Da un lato, infatti, è limitante l’atteggiamento di chi mette in modo così forte l’accento sulla priorità e la decisività della fede da sottovalutare e quasi disprezzare le concrete opere della carità e ridurre questa a generico umanitarismo. Dall’altro, però, è altrettanto limitante sostenere un’esagerata supremazia della carità e della sua operosità, pensando che le opere sostituiscano la fede. Per una sana vita spirituale è necessario rifuggire sia dal fideismo che dall’attivismo moralista”.

“Una fede senza opere è come un albero senza frutti”, per questo fede e carità “si implicano reciprocamente”. “La Quaresima – rileva il Pontefice – ci invita proprio, con le tradizionali indicazioni per la vita cristiana, ad alimentare la fede attraverso un ascolto più attento e prolungato della Parola di Dio e la partecipazione ai sacramenti, e, nello stesso tempo, a crescere nella carità, nell’amore verso Dio e verso il prossimo, anche attraverso le indicazioni concrete del digiuno, della penitenza e dell’elemosina”.