Terremoti: scossa del 5.1 nel sudest dell’Iran

(ANSA) – TEHERAN, 16 OTT – Un terremoto di magnitudo 5.1 sulla scala Richter ha scosso la città iraniana di Yazdansha, nella provincia di Kerman, alle 15.16 ora locale, ha detto il capo della Società della Mezzaluna Rossa della provincia sudorientale Reza Fallah, citato da Irna.
La scossa, avvenuta a una profondità di 10 chilometri, ha scosso anche le vicine città di Zarand e Kianshahr.

“Alcuni vecchi edifici sono stati in parte danneggiati a causa del sisma e la gente si è precipitata in strada presa dal panico. Sul posto sono state inviate squadre di valutazione e mediche per conoscere l’ammontare dei danni e le possibili vittime”. (ANSA).
Offertecartucce Banner 

ETNA: DUE SCOSSE DI MAGNITUDO 2.4 E 2.2 A NORD-OVEST DI MILO

LIEVE SCOSSA IN SLOVENIA VICINO CONFINE, AVVERTITA A TRIESTE Due scosse di terremoto registrate questa mattina poco prima delle 7 sull’Etna dall’Ingv, magnitudo 2.4 e 2.2. I due eventi con lo stesso ipocentro: tra i 3 e i 4 chilometri a nord-ovest di Milo, a una profondità di 6 chilometri. Non si segnalano danni a cose o persone. Terremoto 2.4 registrato anche alle 5.03 con epicentro a 3 km da Dutovlje in Slovenia, al confine con l’Italia. La scossa avvertita anche a Trieste, riportano diversi utenti sui social. Non si hanno segnalazioni di danni.

Terremoti: serie di scosse in Friuli

(ANSA) – TRIESTE, 25 FEB – Una serie di scosse ravvicinate si stanno registrando questa mattina in Friuli, intorno all’area di Forni di Sotto (Udine). La prima, di magnitudo 3.9, è stata registrata dal Centro di Ricerche sismologiche alle 9:16. A questa ne sono seguite altre due di magnitudo 1.1 e 2.4 nei minuti successivi. Il sisma è stato avvertito distintamente in un’area molto estesa, fino in Veneto. Al momento non si registrano né danni, né feriti, ma le scosse hanno causato paura nella popolazione, anche in considerazione del terremoto del 1976, che devastò il Friuli. Decine sono state le telefonate giunte ai centralini delle Forze dell’ordine e dei centri di soccorso. La scossa è stata avvertita distintamente nel capoluogo del Friuli, Udine, dove non si segnalano però momenti di panico. Accertamenti Sono in corso nell’area più vicina all’epicentro da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri di Tolmezzo; anche in questo caso, non si registrano né danni né feriti. Indagini in tal senso continuano nelle frazioni più isolate.