Reggio Emilia, don Daniele Casini arciprete della Cattedrale e Parroco UP 1 con S. Stefano trasferito a Pieve Modolena. Nuovi parroci e Vice Parroci in S. Stefano

Risultati immagini per don luca grassi

Nomine e trasferimenti nella Diocesi di Reggio Emilia: puntualmente, come ogni anno alla fine di giugno, sono stati comunicati ieri alle comunità interessate e pubblicati on line su la Libertà.. Tra i trasferimenti dei parroci, spicca su tutti l’arrivo in Sant’Agostino di don Luca Grassi, fino ad ora sacerdote missionario in Brasile, al posto dello storico parroco don Guido Mortari che resta in Sant’Agostino come collaboratore. Oltre a guidare la parrocchia di Sant’Agostino, don Luca Grassi è chiamato alla guida, nell’unità pastorale “Santi Crisanto e Daria”, delle parrocchie cittadine di Santo Stefano, Santa Teresa e San Zenone oltre ad essere moderatore, nella stessa unità pastorale, anche delle parrocchie cittadine della Cattedrale e di San Prospero.

Rimanendo a Reggio don Daniele Casini, fino ad ora arciprete della Cattedrale e parroco dell’unione pastorale “Santi Crisanto e Daria”, è stato nominato parroco dell’unità pastorale “Santa Teresa di Calcutta” che comprende le parrocchie di San Michele a Pieve Modolena, San Pio X a Cavazzoli e San Biagio a Roncocesi.

Risultati immagini per Don Gionatan Giordani,

Don Gionatan Giordani, fino ad ora impegnato nel ministero festivo nell’unità pastorale “Paolo VI, è stato invece nominato vicario parrocchiale di Sant’Agostino in città e dell’unità pastorale “Santi Crisanto e Daria”.

tratto da Gazzetta di Reggio

Precedente Nomine e trasferimenti in Diocesi Successivo Spray al peperoncino durante la Notte Bianca