Crea sito

«In Siria usate armi chimiche» Strage di bambini a Raqqa

Dopo il massacro del panificio del 24 dicembre (300 vittime) e il bombardamento di ieri a Raqqa (29 morti, tra i quali 17 bambini), il generale Abdul-Aziz Jassem al-Shallal, capo della polizia militare, disertore e ora unito ai ribelli, denuncia l’uso delle armi chimiche un attacco sferrato dalle milizie di Assad alla vigilia di Natale.