Visita del cardinale Parolin alla diocesi di Prizren-Prishtina. Per la Pentecoste e la riconsacrazione della cattedrale dedicata alla beata Vergine Maria ausiliatrice


L’Osservatore Romano

Dall’8 al 10 giugno il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, ha visitato la diocesi di Prizren-Prishtina, in Kosovo, su invito del vescovo del luogo, monsignor Dodë Gjergji, per la celebrazione della solennità di Pentecoste e per la riconsacrazione della cattedrale di Prizren, dedicata alla beata Vergine Maria ausiliatrice, dopo la conclusione di importanti lavori di restauro. Il cardinale è giunto all’aeroporto di Prishtina nella serata di sabato 8, accompagnato da monsignor Giovanni Gaspari, officiale della sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato.

Be Sociable, Share!
Precedente L’incontro dei vescovi indonesiani con papa Francesco Successivo (Cambogia) Phnom Penh, il governo vieta il lavoro dei bambini nelle fornaci