Crea sito

Un mondo di disoccupati. Duecento milioni di persone senza lavoro, e due su cinque sono giovani

Duecento milioni di persone senza lavoro, e due su cinque sono giovani. Il dato è stato diffuso ieri dal direttore generale del Fondo monetario internazionale (Fmi), Christine Lagarde, nella conferenza stampa di inizio anno. “Bisogna concentrarsi sull’economia reale coscienti che abbiamo bisogno di crescita per il lavoro e di lavoro per crescere” ha dichiarato l’ex ministro dell’Economia francese. Di fronte alla dilagante disoccupazione – ha evidenziato – “i responsabili dei Governi dovranno compiere sforzi aggiuntivi, sia nelle economie avanzate sia nei Paesi in via di sviluppo”. Per uscire dalla crisi ed evitare “possibili ricadute” è necessaria una crescita che sia “inclusiva e bilanciata” e che inneschi un processo capace di coinvolgere tutti. In una parola, serve un “circolo virtuoso”, ha detto Lagarde, per unire crescita e lavoro.

(©L’Osservatore Romano 19 gennaio 2013)