Crea sito

Incidente stradale, gravissimo l’ex vescovo di Aosta Giuseppe Anfossi

Il religioso, 79 anni, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Alessandria in coma. Nel tardo pomeriggio è entrato in sala operatoria per un delicato intervento neurochirurgico. Lovignana chiede a sacerdoti e fedeli di pregare
ALESSANDRO MANO
AOSTA

Il vescovo emerito di Aosta, Giuseppe Anfossi, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Alessandria dopo un incidente stradale avvenuto nella notte. Anfossi, 79 anni, è stato vescovo della diocesi valdostana fino al dicembre 2011; domenica 25 gennaio aveva festeggiato, con una celebrazione in Cattedrale, il ventennale dalla sua ordinazione episcopale. Vive a Torino, nella parrocchia della Divina provvidenza.

 

L’incidente è avvenuto alle 2 nel comune di Ozzano Monferrato (Alessandria), lungo la strada statale 457 che collega Casale a Moncalvo. Il prelato stava rientrando a Torino da Ivrea, dove aveva trascorso la giornata e dove si era lamentato per un forte mal di testa. “Era confuso” ha raccontato chi ha trascorso la giornata con lui. Anfossi, alla guida di una Punto, ha sbagliato strada più volte sulla via del ritorno, viaggiando per quasi 8 ore apparentemente alla cieca.

 

Nell’incidente non sono stati coinvolti altri veicoli. L’auto di Anfossi si è schiantata contro un palo della luce e lui ha battuto la testa. Anfossi è stato soccorso dai carabinieri del nucleo radiomobile di Casale Monferrato e trasportato prima al Pronto soccorso della cittadina e quindi all’ospedale di Alessandria dove si trova in coma. I medici hanno riscontrato un’emorragia cerebrale e non è escluso che sia causa e non conseguenza dell’incidente.

 

Alle 18 monsignor Anfossi è entrato in sala operatoria per essere sottoposto a un delicato intervento neurochirurgico. Attraverso il sito della diocesi il vescovo Franco Lovignana ha invitato i sacerdoti e i fedeli «ad accompagnare con la preghiera» il suo predecessore. «A una settimana dalla festa famigliare con la quale abbiamo celebrato il ventesimo anniversario della sua Ordinazione episcopale – ha fatto sapere Lovignana – vi chiedo di accompagnare con la preghiera il nostro vescovo emerito monsignor Giuseppe Anfossi, ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale di Alessandria in seguito ad un incidente stradale occorsogli la scorsa notte nei pressi di Casale Monferrato».

lastampa.it