Crea sito

Giornate del «Perdono di Assisi» 2016 VIII Centenario
dell’Indulgenza della Porziuncola Da mezzogiorno di lunedì 1° agosto e per tutta la giornata di martedì 2 agosto

Unità Pastorale «Santi Crisanto e Daria»

Cattedrale – San Prospero – Santa Teresa – Santo Stefano

perdono-assisi-san-francesco-20150720163334_1477579

Da mezzogiorno di lunedì 1° agosto 

e per tutta la giornata di martedì 2 agosto

in Cattedrale e in tutte le chiese parrocchiali

si potrà implorare e ricevere l’indulgenza plenaria

detta “del Perdono di Assisi”

(una sola volta, per sé o per un defunto),

È un atto di fiducia nella grande misericordia di Dio,

che si rinnova alle “solite condizioni”

– pentimento dei propri peccati e confessione sacramentale (entro 15 giorni)

– partecipazione alla Messa con la Comunione

– recita della professione di fede (il Credo)

– preghiera secondo le intenzioni del Papa per la Chiesa e la pace nel mondo, conclusa dalla preghiera battesimale del Padre Nostro

(verrà a messo a disposizione un foglio con i testi)

 

In Cattedrale, ci sarà un confessore dalle 10 alle 12
lunedì 1 e martedì 2 agosto.

* * *

San Francesco della sua chiesina alla Porziuncola ha fatto l’eco al perdono di Dio per i pentiti di tutti i tempi. Francesco ha proclamato quel giorno di agosto dell’anno 1216 alle genti riparate all’ombra delle querce: “Fratelli, io vi voglio mandare tutti in Paradiso e vi annuncio una grazia che ho ottenuto dalla bocca del Sommo Pontefice”. È l’Indulgenza della Porziuncola, il Perdono di Assisi, il tesoro della Porziuncola.