Crea sito

Reggio Emilia – Mercoledì 7 settembre 2016, Iubilæum Misericordiæ Beata EUGENIA PICCO

Reggio Emilia – Mercoledì 7 settembre 2016, Iubilæum Misericordiæ

Beata EUGENIA PICCO

Eugenia Picco nacque a Crescenzago, nella diocesi di Milano, l’8 novembre 1867. All’interno di un nucleo familiare disgregato e irregolare, indifferente ai valori religiosi, divenne un’adolescente elegante, corteggiata e desiderosa di vivere tutte le attrattive che la grande Milano le offriva. Ma, nel vortice delle esperienze di quegli anni, incontrò disagio e menzogna e ben presto il dubbio la spinse alla ricerca di qualcosa di diverso. Nel silenzio della basilica di sant’Ambrogio, dove si recava a invocare Dio quasi senza conoscerlo, avvertì la chiamata a orientare totalmente la vita al Signore. A 20 anni entrò nella famiglia religiosa delle Piccole Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria in Parma. Divenne insegnante di musica e di francese, maestra delle novizie, archivista, segretaria generale e consigliera, e infine, a 44 anni, superiora generale. Animatrice saggia e prudente, diede impulso alla formazione religiosa e culturale delle suore e si impegnò anche per la promozione della donna. Fu madre per tutti, specialmente per i più poveri, i piccoli, gli ultimi e i sinistrati della Grande Guerra. Assetata di Dio, si distinse per un particolare amore all’Eucaristia. Morì a Parma il 7 settembre 1921, minata da tisi ossea, ma ricca di doni mistici. Fu beatificata il 7 ottobre 2001 dal papa san Giovanni Paolo II.

In Diocesi, le Piccole Figlie sono state presenti in diverse comunità, ora sono a Scandiano e a Casina-Carpineti.