Crea sito

PROPAGANDA ALL’ISIS SUL WEB, ARRESTATO UN 38ENNE ITALIANO

RADICALIZZATO A MILANO. ‘COVID? VIENE DA ALLAH, È POSITIVO’ Un trentottenne italiano è stato arrestato a Milano dai Carabinieri del Ros per aver diffuso attraverso i social la propaganda dello Stato Islamico. L’uomo, radicalizzato fin dal 2015 e in contatto attraverso i social con altri estremisti, secondo le accuse istigava i propri interlocutori ad abbracciare il jihad globale contro tutti gli infedeli. L’accusa ipotizzata nei suoi confronti è istigazione a delinquere aggravata dall’uso del mezzo telematico. In un’intercettazione del 27 marzo, l’uomo avrebbe commentato che l’emergenza Covid “è una cosa di Allah, una cosa positiva” perché “la gente sta impazzendo”. (ANSA).