Crea sito

Programma Unità Pastorale «Santi Crisanto e Daria» 1 e 2 Novembre 2015

Unità Pastorale «Santi Crisanto e Daria»

Cattedrale – S. Prospero – S. Teresa – S. Stefano – S. Zenone

«Credo la comunione dei Santi Credo la vita eterna»

Sabato 31 ottobre 2015, Vigilia di Tutti i Santi

ore 18.30 Messa festiva in San Prospero

ore 19.00 Messa festiva in Santo Stefano

 

Domenica 1° novembre 2015

SOLENNITÀ DI TUTTI I SANTI

ore 09.00 Messa in San Prospero

ore 10.00 Messa in Santa Teresa – Messa in Santo Stefano

ore 11.15 Messa in Cattedrale

ore 12.00 Messa in San Prospero

ore 15.00 Messa al Cimitero monumentale (presiede A. Caprioli)

ore 18.00 Rosario per i defunti e, alle 19, Messa in Santo Stefano

ore 18.00 Messa in Cattedrale

 

Lunedì 2 novembre 2015

COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI

ore 7.40 Lodi e ore 8.00 Messa nella Cripta della Cattedrale

ore 10.30 Messa in Cripta – Adorazione con Ufficio di Lettura

ore 15.00 Messa al Cimitero di Coviolo (presiede M. Camisasca)

ore 17.00 Rosario per i defunti e Vespri in Cripta

ore 18.00 Rosario per i defunti in Santa Teresa

ore 18.30 Messa in San Prospero – Messa in Santa Teresa

ore 19.00 Messa in Santo Stefano

In vista delle celebrazioni tradizionali e molto care alle nostre famiglie del 1° e 2 novembre, accompagniamo il calendario sopra redatto per la nostra nuova Unità Pastorale — dove sono evidenziate le celebrazioni nei due cimiteri cittadini principali, presiedute dai nostri Vescovi — con le parole del parroco e teologo dell’Unità Pastorale di Bagnolo, mons. Daniele Gianotti:

«Preghiamo, oltre che nelle nostre Chiese, anche nei cimiteri, ossia nei luoghi nei quali i nostri defunti “riposano” – questo è il significato originale della parola “cimitero” – in attesa della risurrezione. Questi luoghi ci invitano a sostare senza paura di fronte al mistero della morte e della fragilità della nostra vita, che è stata illuminata dalla morte e risurrezione di Gesù Cristo: a partire da essa si dischiude la speranza della risurrezione e della vita eterna che Dio vuole per ciascuno di noi, e verso la quale sono incamminati coloro che non sono più in questa vita. Siamo pregati di prendere visione degli orari delle varie celebrazioni previste in quei giorni, e naturalmente di parteciparvi nella misura del possibile».

santi.crisanto.daria