OMELIA-ANTI MIGRANTI A SORA: ‘HANNO GIOIELLI E CELLULARI’.  SU FACEBOOK SOSTENEVA SALVINI. MA IL VESCOVO LO SCONFESSA

Predica choc di un prete durante le celebrazioni per la festa di San Rocco a Sora, nel frusinate. “Vanno a soccorrere persone che hanno telefonini o catenine al collo – ha detto il sacerdote – e che dicono di venire dalle persecuzioni. Guardiamo la nostra città, la nostra patria. Guardiamo le persone accanto, che hanno bisogno e sono tante, tantissime”. Sul suo profilo Facebook, il prete sosteneva Salvini. Prende le distanze il vescovo di Sora: Sono “discutibili scelte personali”. E ribadisce la scelta evangelica del “prima gli altri” e l’impegno per l’accoglienza.

ansa

Precedente Difendere la Parola Successivo RUSSIA, RADIOATTIVI I FERITI NELL'ESPLOSIONE DI SEVERODVINSK