Mons. Giampiero Gloder, attuale Vice Camerlengo e Presidente della Pontificia Accademia Ecclesiastica, sarà il nuovo Nunzio a Cuba

(a cura Redazione “Il sismografo”)

(LB – RC) L’arcivescovo mons.Giampiero Gloder, 61 anni, dal 21 settembre 2013 Presidente della Pontificia Accademia Ecclesiastica e dal 20 dicembre 2014 Vicecamerlengo di Santa Romana Chiesa, sarà il nuovo Nunzio apostolico a Cuba al posto di mons. Giorgio Lingua che il Santo Padre, lo scorso 22 luglio, nominò suo Rappresentante in Croazia. Si tratta di una nomina rilevante non solo per la sede, La Habana, che in passato ha accolto rappresentanti pontifici di alto livello (gli attuali cardinali Prefetti Angelo Becciu e Beniamino Stella, per esempio), ma anche per l’esperienza e traiettoria di mons. Gloder.

(a cura Redazione “Il sismografo”)

(LB – RC) L’arcivescovo mons.Giampiero Gloder, 61 anni, dal 21 settembre 2013 Presidente della Pontificia Accademia Ecclesiastica e dal 20 dicembre 2014 Vicecamerlengo di Santa Romana Chiesa, sarà il nuovo Nunzio apostolico a Cuba al posto di mons. Giorgio Lingua che il Santo Padre, lo scorso 22 luglio, nominò suo Rappresentante in Croazia. Si tratta di una nomina rilevante non solo per la sede, La Habana, che in passato ha accolto rappresentanti pontifici di alto livello (gli attuali cardinali Prefetti Angelo Becciu e Beniamino Stella, per esempio), ma anche per l’esperienza e traiettoria di mons. Gloder.

Precedente Tamil Nadu, pellegrini cristiani diretti al santuario di Velankanni attaccati da radicali indù Successivo Perdonanza 2019, il programma religioso