Crea sito

Margherita Ward Martire della fedeltà a Dio e agli uomini 30 Agosto

La fedeltà è un atteggiamento che richiede costanza, determinazione, umiltà ma anche entusiasmo e gioia. Per questo oggi essere fedeli è una scelta controcorrente, una caratteristica che si oppone all’effimero, ormai assurto a orizzonte culturale dominante. La beata ricordata dalla liturgia odierna, Margherita Ward, propone un esempio di fedeltà estrema: a Dio, ma anche agli uomini. Era nata in Inghilterra durante la persecuzione anticattolica attorno al 1550 e cresciuta proprio in una famiglia cattolica. Venne a sapere dell’arresto di un sacerdote, Guglielmo Watson, e decise di aiutarlo nella fuga. Scoperta, non nascose ciò che aveva fatto nel nome della fedeltà al proprio credo e per questo venne impiccata nel 1588.
Altri santi. Santi Felice e Adautto, martiri (III-IV sec.); beato Alfredo Ildefonso Schuster, cardinale (1880-1954). Letture. 1 Cor 1,26-31; Sal 32; Mt 25,14-30. Ambrosiano. Dt 11,1-8a; Sal 98; 1 Tm 6,11b-16; Gv 14,21-24 / Lc 24,9-12.

© riproduzione riservata

avvenire.it

santo.di.oggi