Crea sito

Le celebrazioni del Tempo di Natale presiedute dai Vescovi

Per il secondo anno consecutivo, la cripta della Cattedrale è diventata il cuore orante della Chiesa di Reggio Emilia – Guastalla in preparazione al Natale: dal 15 al 23 dicembre, ogni mattina dalle 7 alle 7.50, non solo i 30-40 partecipanti alla liturgia presieduta a turno dal Vescovo o dall’Ausiliare, ma l’intera Diocesi ha potuto “sintonizzarsi” grazie alla Redazione reggiana di Radiopace — diretta da mons. Emilio Landini con la collaborazione tecnica di Emanuele Borghi e Mario Castagni —, e prepararsi al Natale con le preghiere della tradizionale Novena (il “Canto delle profezie” con il ritornello “Regem venturum Dominum, venite, adoremus”, il canto delle Lodi Mattutine, gli oracoli dei Profeti e dei Salmi con i Vangeli tipici che si proclamano nelle cosiddette “ferie prenatalizie”).
Notevole l’intensità e la qualità celebrativa di questi momenti grazie all’animazione del gruppo dei 15 Seminaristi (che si sono preparati anche al loro pellegrinaggio in Terra Santa dal 27 dicembre all’8 gennaio) in alternanza col gruppo delle Religiose (le novizie della Casa della Carità con Sr. Katia, la comunità del Cenacolo Francescano, le suore indiane dell’Imitazione di Cristo, preposte all’adorazione eucaristica quotidiana in cripta).
 
Nella Novena, la cripta si è anche arricchita della preghiera, del silenzio adorante, dell’ascolto della Parola, con la Messa annuale dei volontari della Mensa del povero; con gli oltre cento giovani e universitari di Azione Cattolica nella loro tradizionale Veglia del lunedì che precede il Natale; con gli ottanta soci UCID, che hanno ricordato il loro consulente morale, mons. Gianni Gariselli, appena scomparso; con i parrocchiani del Duomo-San Prospero, in ritiro sul libro dei Salmi, guidato da mons. Daniele Gianotti.
 
Quest’anno, inoltre, si è aggiunta una singolare novità, che a dire il vero riprende i “martedì del Vangelo” nella Mensa di Via del Carbone con il compianto diacono Luciano Forte: il pomeriggio di mercoledì 21 dicembre, nella Mensa del Vescovo, insieme a Don Daniele Simonazzi e al diacono Antonio Burani di Pratofontana, alla direzione della Caritas, alla presidenza della Mensa, al diacono Luciano Agosti del Centro di ascolto “Giovanni Paolo II”, una trentina di ospiti delle Mense, si sono radunati per ascoltare il Vangelo della Notte di Natale. Proclamato in italiano, ucraino, polacco, francese, ognuno ha cercato di esprimere con umiltà e coraggio ciò che quel Vangelo suggeriva alla propria vita, al proprio cuore. All’incontro era presente anche il Vescovo, che ha concluso con un incoraggiamento a proseguire e dando l’appuntamento per il prossimo incontro, mercoledì 4 gennaio 2012 alle 18, stavolta presso la Mensa dei Cappuccini, in ascolto del Vangelo dell’Epifania.
 
Così il Natale 2011, oltre alla tradizionale Messa della Mezzanotte, in Cattedrale, vedrà i Vescovi portare l’annuncio della Nascita del Salvatore “fuori del tempio”: nell’OPG, nella Casa Circondariale, nella Mensa Caritas aperta anche il giorno di Natale (grazie a una famiglia che gestisce una famosa locanda a Cavriago), nella Casa del Clero di Montecchio, recentemente colpita dalla scomparsa del primo cappellano, Don Giovanni Cipolli.
Si segnalano altre novità: quest’anno, con il Natale e il primo dell’Anno che ricorrono in Domenica, la Festa della Santa Famglia di Gesù, Giuseppe e Maria, di Nazareth, cade in giorno feriale (il venerdì 30 dicembre), perciò il tradizionale raduno delle famiglie è anticipato a Santo Stefano (lunedì 26 dicembre) con questo programma promosso dall’Ufficio Diocesano di Pastorale familiare: ore 17 visita guidata da Mons. Tiziano Ghirelli al Museo Diocesano (dove fino all’8 gennaio rimarrà esposta la Madonna col Bambino del Reni); ore 18 Vespri della Santa Famiglia presieduti dall’Ausiliare Lorenzo, in cripta del Duomo, dove la Notte di Natale verrà inaugurato il presepe realizzato da Fernando Miele, dell’Ufficio Beni Culturali.
Per la prima volta, anche nei giorni feriali i Vescovi guideranno in Cripta le liturgie che scandiscono le giornate dell’Ottava di Natale e del tempo dell’Epifania: ore 7.40 Lodi Mattutine, ore 8 Santa Messa, ore 17-19: Adorazione eucaristica, ore 19: Canto dei Vespri.
 
Nei prossimi giorni verrà illustrata più ampiamente la notte dell’ultimo dell’anno, dedicata dai tempi di Don Gigi Guglielmi e Don Vittorio Chiari alla Marcia della Pace. Quest’anno tre pullman di giovani, “capitanati” da Don Giordano Goccini e Don Francesco Avanzi, dopo aver svolto servizio alla Mensa Caritas, nel pomeriggio di sabato 31 partiranno alla volta di Brescia, dove si svolgerà la 44ª Marcia nazionale per la pace, con la Messa conclusiva presieduta dal Vescovo Luciano Monari. Puntando come Diocesi sulla partecipazione alla vicina Marcia nazionale, quest’anno a Reggio il ritrovo sarà nella cripta del Duomo, alle 21.30, per una Veglia di preghiera e testimonianza, dove saranno presenti entrambe i Vescovi.
 
 
 
CALENDARIO
 
Domenica 25 dicembre 2011 – SOLENNITÀ DEL NATALE DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
* Messa della Notte di Natale, concelebrata dal Vescovo e dall’Ausiliare con le comunità della Cattedrale, San Prospero e Santa Teresa (Cattedrale, con inizio alle ore 24 di sabato 24 dicembre)
* Messa del Giorno di Natale presieduta dal Vescovo all’OPG (ore 9)
* Messa del Giorno di Natale presieduta dall’Ausiliare alla Casa Circondariale (ore 10)
* Il Vescovo, alle 11, sarà alla Mensa Caritas di Via Adua e, alle 12.30, alla Casa del Clero “S. Giuseppe” di Montecchio Emilia.
* Alle ore 18, in Cattedrale, Messa solenne presieduta dal delegato episcopale, Mons. Marmiroli.
 
Lunedì 26 dicembre 2011 – Vespri solenni con le famiglie
* Vespri della Santa Famiglia di Nazareth promossi dall’Ufficio di Pastorale familiare e presieduti dall’Ausiliare, nella cripta della Cattedrale (ore 18).
 
Sabato 31 dicembre 2011 – Ringraziamento a conclusione dell’anno 2011
Celebrazione eucaristica con i Vescovi per le parrocchie del Centro storico di Reggio, nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, con il canto del Te Deum (Basilica della Ghiara, ore 18.30).
 
Domenica 1° gennaio 2012 – SOLENNITÀ DI MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO
45ª Giornata Mondiale della Pace — Inizio dell’anno del Signore 2012
* Veglia di preghiera con i Vescovi nella cripta della Cattedrale, sul tema indicato dal Papa Educare i giovani alla giustizia e alla pace (ore 21.30 di sabato 31 dicembre).
* Omaggio artistico-floreale alla Madonna dorata posta sulla sommità della facciata della Cattedrale per l’affidamento a Maria del nuovo anno (Reggio – Piazza del Duomo, ore 17).
* Alle 18, in Cattedrale, solenne celebrazione eucaristica dal Vescovo, con la preghiera per l’inizio del nuovo anno e per la pace.
* Alle 18, nella chiesa dell’Annunziata (dei Servi) a Guastalla, solenne celebrazione eucaristica dall’Ausiliare, con la preghiera per l’inizio del nuovo anno e per la pace.
 
Venerdì 6 gennaio 2012 – SOLENNITÀ DELL’EPIFANIA DEL SIGNORE
* Celebrazione eucaristica solenne presieduta dal Vescovo (Basilica di S. Prospero, ore 9).
* Messa della Solennità e Festa dei Popoli con l’Ausiliare Lorenzo e con i diaconi del servizio diocesano Migrantes: annuncio del Giorno di Pasqua, canti e letture nelle lingue delle diverse comunità cattoliche immigrate a Reggio, processione dei Magi animata dai giovani dello Sri Lanka (Cattedrale, ore 10.30)
* Alle ore 18, in Cattedrale, Messa solenne presieduta dal delegato episcopale, Mons. Marmiroli.