Crea sito

Kenya. Campo Dadaab non può chiudere: a rischio 276mila rifugiati

Chiudere il Campo rifugiati di Dadaab significa mettere in pericolo la vita di più di 270mila persone, consegnandoli nelle mani dei trafficanti di uomini, o peggio, della jihad. Questo il rischio in cui Nairobi farebbe incorrere migliaia di migranti fuggiti dalla guerra civile in Somalia. Per questo motivo sono già in 35mila ad aver abbandonato il Campo per timore della deportazione o dell’espulsione. Un inganno, secondo molte ong, per spingere quante più persone fuori dal Paese. Non è infatti la prima volta che Uhuru Kenyatta, Presidente del Kenya, minaccia di abbattere il Campo, ma il 2017 sembra essere l’anno decisivo in quanto tempo di elezioni presidenziali in cui temi come sicurezza e rifugiati fanno leva sul sentimento elettorale.

radio vaticana