Crea sito

Iraq: ancora violenze, sei morti In diversi episodi nel Paese. Onu,solo a maggio oltre 1000 morti

Sei persone sono state uccise e cinque altre rapite in nuovi episodi di violenza oggi in Iraq, dove secondo l’Onu nel solo mese di maggio sono morte piu’ di 1000 persone. Nei dintorni di Rutba vicino alla frontiera siriana, tre autisti siriani sono stati uccisi da uomini armati, secondo un responsabile locale. A Falluja, 60 km a ovest di Baghdad, sono stati uccisi un ufficiale dell’esercito e un civile. A Garma, a est di Falluja, un soldato e’ caduto in un’imboscata.

ansa