Crea sito

Focherini beato, festa a Carpi. Amato: i martiri antidoto al male

Migliaia di persone stamattina alla cerimonia di beatificazione di Odoardo Focherini, “Giusto tra le nazioni” e “martire della fede”. Giornalista e amministratore di “Avvenire”, sposo e padre, aiutò gli ebrei durante l’Olocausto. Arrestato, morì a 37 anni nel 1944 nel campo di concentramento di Hersbruck. Il prefetto della Congregazione per le cause dei santi: «Testimone generoso e fedele».
FOTOGALLERY
INTERVISTA Cavina: «Focherini, santità quotidiana»