Crea sito

Esplosione in metanodotto 10 feriti, 3 operai gravissimi

Si aggrava il bilancio dell’esplosione di una conduttura del metanodotto La Spezia-Parma, avvenuta poco dopo le 14 a Barbarasco, frazione di Tresana (Massa Carrara): i feriti risultano 10, di cui 3 operai gravissimi. Gli altri 7 sono abitanti della zona. L’esplosione ha causato un incendio con fiamme che hanno raggiunto i 200 metri di altezza, e ha provocato un cratere largo 20 metri e profondo 7 metri. La deflagrazione avrebbe distrutto anche alcune abitazioni e raggiunto diverse auto, fino a lambire la vicina autostrada A15. Nella zona si sentono esplosioni e un forte odore di metano. Uno degli operai feriti, con addirittura ustioni sull’80% del corpo, è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale di Pisa. Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile e i tecnici della società che esegue i lavori.

avvenire.it