Crea sito

ATLETICA: BOLT MANCA ULTIMO ORO, A LONDRA VINCE GATLIN

GIAMAICANO DELUSO, “MA NON CAMBIO IDEA, MI RITIRO E GRAZIE” Usain Bolt chiude la carriera senza la ciliegina sulla torta. Nella finale dei 100 metri ai Mondiali di Londra, il giamaicano, icona dell’atletica leggera, si è dovuto accontentare del bronzo. Sul gradino più alto del podio va invece all’americano Justin Gatlin, con un passato fatto anche di doping. “Sono deluso – ha ammesso Bolt, omaggiato dai colleghi e a tutti i tifosi -, mi aspettavo di vincere. Se ho cambiato idea dopo questa sconfitta? No, ho deciso, mi ritiro e dico grazie a tutti”.

ansa