Crea sito

Arte e disabilità

Torna a Roma da oggi al 25 settembre la seconda edizione di “Fuori posto. Festival di teatri al limite”: una rassegna di teatro, danza, musica, fotografia, installazioni e workshop per ribadire che arte e disabilità possono incontrarsi con beneficio per entrambe. L’iniziativa si svolge nell’ambito dell’Estate Romana. Tra gli spettacoli in programma “Me” (13 settembre) di Simona Atzori, la ballerina nata senza braccia che ha fatto del proprio handicap un elemento di unicità in campo artistico, “La piazza degli angeli” (13 e 25 settembre) del laboratorio integrato Pietro Gabrielli di Roma, formato da ragazzi con e senza disabilità e guidato da professionisti del teatro e della scuola, e “Figli di italiani” (6 settembre) della compagnia Dreamtime di Milano nata nel 2010 da un gruppo di danzatori professionisti disabili e non. Previsto dall’8 al 12 settembre anche un workshop di dance-ability gratuito: cinque giorni di seminario rivolto a tutte le persone interessate a sviluppare la propria creatività attraverso il movimento. A chiudere la manifestazione la mostra “Scatti fuori posto” del fotografo Fausto Podavini, che ritrarrà i momenti più significativi del Festival. La manifestazione è organizzata dalla cooperativa sociale Eureka Primo e l’associazione culturale Fuori Contesto. Info: www.festivalfuoriposto.org 

bambini_disabilita