Crea sito

CALCIO Coronavirus, rinviata Sassuolo-Brescia e le altre 4 partite di A

Calcio (foto simbolica) - © www.giornaledibrescia.it

Sassuolo-Brescia in programma domani alle 15 al Mapei Stadium di Reggio Emilia, è stata rinviata al 13 maggio così come le altre partite di serie A che avrebbero dovuto giocarsi a porte chiuse in questo week end per l’emergenza Coronavirus.

Rinviate dunque anche Juve-Inter, Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-Spal. Cambia anche la data della finale di Coppa Italia, che slitta al 20 maggio.

La decisione è stata presa questa mattina dalla Lega calcio di serie A dopo che nella giornata di ieri c’erano stato lunghe consultazioni con il Governo e il Coni. Pare che a spingere in questa direzione sia stata soprattutto la Juventus che avrebbe dovuto giocare a porte chiuse il big-match con l’Inter.

Ecco la nota: «Visto l’articolo 1. co. 1 lett. A) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19; considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica; il presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che sono rinviate le seguenti gare della 7^ giornata di ritorno del campionato di Serie A, inizialmente previste a porte chiuse: Juventus-Inter, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia, Udinese-Fiorentina. La data di recupero delle predette gare è fissata per il giorno mercoledì 13 maggio 2020. La Finale di Coppa Italia sarà conseguentemente programmata per il giorno mercoledì 20 maggio 2020».