Crea sito

Emergenza colera in Africa occidentale

Freetown, 25. L’Africa occidentale è alle prese con la peggior epidemia di colera degli ultimi anni. Lo afferma senza mezzi termini l’associazione umanitaria Medici senza frontiere (Msf), secondo cui la colpa principale è della mancanza di servizi igienici adeguati. I Paesi colpiti maggiormente sono la Sierra Leone e la Guinea, hanno spiegato in una nota gli esperti, dove una serie di piogge torrenziali ha peggiorato ulteriormente la già precaria situazione igienica. Fino a questo momento – si legge nel documento di Msf – sono già 13.000 le persone contagiate, con almeno 300 morti, un numero doppio rispetto all’ultima epidemia record, che risale al 2007.

(©L’Osservatore Romano 26 agosto 2012)