Cei da lunedì il via al Consiglio episcopale permanente

Da lunedì il via al Consiglio episcopale permanente

ROMA-ADISTA. Si apre lunedì 23 settembre (fino a mercoledì 25), presso la sede della Conferenza episcopale italiana, la sessione autunnale del Consiglio episcopale permanente. A tenere l’introduzione non sarà il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, ma il vice-presidente mons. Mario Meini, vescovo di Fiesole, che probabilmente farà qualche riferimento al mutato quadro politico italiano e al nuovo governo Conte.

I lavori prevedono una riflessione sugli Orientamenti pastorali della Chiesa italiana per il quinquennio 2020-2025. All’ordine del giorno del Consiglio anche una ripresa e un approfondimento, dopo i lavori dell’Assemblea generale di maggio, sul tema «modalità e strumenti per una nuova presenza missionaria», con l’obiettivo di offrire proposte per percorsi con cui rinnovare il volto missionario della Chiesa italiana.

Il Consiglio si soffermerà anche sull’Incontro di riflessione e spiritualità Mediterraneo frontiera di pace: verranno illustrati i contenuti e si farà un punto sulla preparazione e sull’organizzazione dell’evento, in programma a Bari dal 19 al 23 febbraio 2020.

Precedente Overtourism, italiani lo soffrono ma solo 42% vuole limiti Successivo La globalizzazione economica e i muri profanano il nome di Dio. Incontro internazionale “Pace senza confini”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.