Santa Famiglia di Gesù Giuseppe e Maria – Anno B Commento al Vangelo

Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, [Maria e Giuseppe] portarono il bambino [Gesù] a Gerusalemme per presentarlo al Signore
– com’è scrittonella legge del Signore: «Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore» – e per offrire in sacrificio una coppia di tortore o due giovani colombi (…). Ora a Gerusalemme c’era un uomo di nome Simeone, uomo giusto e pio, che aspettava la consolazione d’Israele, e lo Spirito Santo (…) gli aveva preannunciato che non avrebbe visto la morte senza prima aver veduto il Cristo del Signore (…).
Portarono il Bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore.
Una giovanissima coppia e un neonato che portano la povera offerta dei poveri: due tortore, e la più preziosa offerta del mondo: un bambino. Vengono nella casa del Signore e sulla soglia è il Signore che viene loro incontro attraverso due creature intrise di vita e di Spirito, due anziani, Simeone e Anna, occhi stanchi per la vecchiaia e giovani per il desiderio: la vecchiaia del mondo accoglie fra le sue braccia l’eterna giovinezza di Dio. E la liturgia che si compie, in quel cortile aperto a tutti, è naturale e semplice, naturale e perciò divina: Simeone prende in braccio Gesù e benedice Dio. Compie un gesto sacerdotale, una autentica liturgia, possibile a tutti. Un anziano, diventato onda di speranza, una laica sotto l’ala dello Spirito benedicono Dio e il figlio di Dio: la benedizione non è un ufficio d’élites, ma esubero di gioia che ciascuno può offrire a Dio (R. Virgili). Anche Maria e Giuseppe sono benedetti, tutta la famiglia viene avvolta da un velo di luce per la benedizione e la profezia di quella coppia di anziani laici, profeti e sacerdoti a un tempo: la benedizione e la profezia non sono riservate ad una categoria sacra, abitano nel cortile aperto a tutti. Lo Spirito aveva rivelato a Simeone che non avrebbe visto la morte senza aver prima veduto il Messia. Parole che sono per me e per te: io non morirò senza aver visto l’offensiva di Dio, l’offensiva della luce già in atto dovunque, l’offensiva mite e possente del lievito e del granello di senape. Poi Simeone dice tre parole immense su Gesù: egli è qui come caduta, risurrezione, come segno di contraddizione. Gesù come caduta. Caduta dei nostri piccoli o grandi idoli, rovina del nostro mondo di maschere e bugie, della vita insufficiente e malata. Venuto a rovinare tutto ciò che rovina l’uomo, a portare spada e fuoco per tagliare e bruciare ciò che è contro l’umano. Egli è qui per la risurrezione: è la forza che ti fa rialzare quando credi che per te è finita, che ti fa partire anche se hai il vuoto dentro e il nero davanti agli occhi. È qui e assicura che vivere è l’infinita pazienza di ricominciare. Cristo contraddizione del nostro illusorio equilibrio tra il dare e l’avere; che contraddice tutta la mia mediocrità, tutte le mie idee sbagliate su Dio. Caduta, risurrezione contraddizione. Tre parole che danno respiro e movimento alla vita, con dentro il luminoso potere di far vedere che tutte le cose sono ormai abitate da un oltre. La figura di Anna chiude il grande affresco. Una donna profeta! Un’altra, oltre ad Elisabetta e Maria, capaci di incantarsi davanti a un neonato perché sentono Dio come futuro.
(Letture: Genesi 15, 1-6; 21,1-3; Salmo 104; Ebrei 11,8.11-12.17-19; Luca 2, 22-40)

Le Messe di Natale in diretta tv e social

L'adorazione dei pastori di Lorenzo Lotto

Avvenire

E’ un Natale che ci mette alla prova, dopo un anno sofferto e faticoso. Ne avevamo bisogno, e ora che finalmente è arrivato ci attende una domanda personale: e a te, cosa dice la nascita del Dio Bambino, oggi, in questa situazione del mondo, della società, della tua vita? Le dirette in tv e social di tante Messe da luoghi noti e venerati e da altri meno conosciuti sono un aiuto per chi non può partecipare alla celebrazione eucaristica di persona. Con l’augurio di un Natale colmo di luce e di gioia, nella pace del Signore che viene a rincuorarci.

Giovedì 24

Ore 16
Dalla Cattedrale di Verona la diretta della Messa della vigilia celebrata dal vescovo Giuseppe Zenti in particolare per gli ospiti delle case di riposo. Diretta su Telepace (streaming: www.telepace.it/verona/diretta).

Ore 16.30
Santuario della Santa Casa di Loreto: Messa della Vigilia e benedizione del Bambinello del Presepe in diretta su Telepace, Fano Tv, streaming www.santuarioloreto.it e sul canale YouTube “Santa Casa Loreto”. Messa della vigilia alle 20.

Ore 17
Da Santa Maria degli Angeli la diretta della Messa della vigilia celebrata in diretta streaming su www.porziuncola.org/web-tv.html. Alle 18 Primi Vespri del Natale “in Cappella Papale” e Canto della “Kalenda di Natale”. Alle 20 Messa nella Notte del Natale presieduta da padreMassimo Travascio, custode del Protoconvento della Porziuncola.

Ore 17.30
Cagliari, Santuario di Nostra Signora di Bonaria, patrona della Sardegna: Messa della vigilia in diretta streaming su www.bonaria.eu. Un’altra Messa in diretta alle 19.
Nostra Signora delle Genti a Strà, diocesi di Piacenza: Messa in diretta streaming sulla pagina Facebook, sul sito Internet del Santuario (www.madredellegenti.org) e su www.youtube.com/channel/UC5Y79huwWML6YGOcLSc5SFA.

 

Ore 18.30
Dalla parrocchia-Santuario di Santa Rita da Cascia di Torino su Youtube con accesso dal sito www.srita.it la Messa vespertina in diretta streaming.

Ore 19.30
Raiuno e Tv2000: in diretta dalla Basilica di San Pietro la Messa della Notte di Natale celebrata da papa Francesco

 

Dalla parrocchia salesiana di San Giovanni Bosco a Torino la Messa dedicata in particolare a quanti si trovano in isolamento. Diretta streaming su www.youtube.com/user/OratorioAgnelli.

Ore 20
Cattedrale di Bologna: il cardinale Matteo Zuppi celebra la Messa della Notte di Natale in diretta streaming sul portale diocesano www.chiesadibologna.it e sul canale YouTube di “12Porte”. Diretta anche su Trc Bologna, Telesanterno e Radio Nettuno Bologna Uno.

Tele Radio Padre Pio: Messa della Vigilia in diretta tv (canale 145) e in streaming su www.teleradiopadrepio.it/padre-pio-tv/

Genova, Santuario di Nostra Signora della Guardia: la Messa della Vigilia è trasmessa online sul sito www.santuarioguardia.it cliccando sull’immagine della webcam in diretta (anche dalla app Santuarioguardia) e sulla pagina Facebook SantuarioGuardia.

Santuario di Oropa: la Messa nella Notte di Natale dalla Basilica antica sul sito www.santuariodioropa.it/funzioni-in-diretta/ e sulla pagina Facebook Santuario di Oropa Official.

Dalla Cattedrale di Torino la Messa della Notte di Natale presieduta dall’arcivescovo Cesare Nosiglia. Diretta streaming su YouTube (https://youtu.be/5ZHkSU1AULg).

Cattedrale di Carpi: Santa Messa della Notte di Natale presiede monsignor Gildo Manicardi, vicario generale. Diretta su TvQui (canale 19 e streaming www.tvqui.it).

Torino, parrocchia-Santuario di Nostra Signora della Salute: sul sito www.chiesasalute.it e sul canale Youtube della parrocchia la Messa vespertina di Natale presieduta dal rettore don Franco Pairona, giuseppino del Murialdo. Durante la celebrazione viene battezzato un bimbo. Al termine la benedizione presso il presepe con Gesù Bambino.

Ore 20.30
Duomo di Milano: l’arcivescovo Mario Delpini presiede la Messa nella Notte di Natale in diretta su ChiesaTv (canale 195), in streaming su www.chiesadimilano.it e sul canale Youtube Chiesadimilano.

Cattedrale di Prato: Messa nella notte di Natale presieduta dal vescovo Giovanni Nerbini trasmessa in diretta su Tv Prato e in streaming su www.tvprato.it/guarda-la-diretta.

Natale

Ore 7
Tv2000: Messa del giorno dalla Basilica dell’Amore misericordioso di Collevalenza

Ore 8
Dal Santuario di Nostra Signora della Guardia a Genova la Messa del giorno in diretta su www.santuarioguardia.it cliccando sull’immagine della webcam (anche sulla app Santuarioguardia). Messe anche alle 10, 11, 12 e 16. Alle 11 e alle 16 la diretta streaming è anche sulla pagina Facebook SantuarioGuardia.

Ore 8.30
Dal Santuario di Nostra Signora di Bonaria a Cagliari la Messa del giorno in diretta streaming sul sito www.bonaria.eu. Altre Messe alle 7, 10, 11.30, 18.30 e alle 20.
Tv2000: Messa del giorno dalla Basilica dell’Amore misericordioso di Collevalenza

Ore 9
Santuario di Oropa: la Messa del giorno in diretta streaming su www.santuariodioropa.it/funzioni-in-diretta/ e sulla pagina Facebook Santuario di Oropa Official. Messe anche alle 7.30, 10.30, 12 e 18.15. Vespri solenni alle 15.15.

Ore 9.30
Dalla Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino Messa del giorno in diretta su Rete 7 (canale 12 o in streaming su www.rete7.cloud). Presiede il rettore don Guido Errico rettore.

Ore 10
Canale 5: Messa del giorno dalla Basilica dell’Amore misericordioso di Collevalenza.

Santuario della Santa Casa di Loreto: Messa del giorno in diretta su Telepace, Fano Tv, streaming www.santuarioloreto.it e sul canale YouTube “Santa Casa Loreto”.

Dal Duomo di Trento in diretta la Messa di Natale celebrata dall’arcivescovo Lauro Tisi su Telepace Trento e in streaming su www.diocesitn.it e www.vitatrentina.it.

Messa del giorno dalla parrocchia salesiana di San Giovanni Bosco a Torino in diretta streaming su www.youtube.com/user/OratorioAgnelli. Presiede il parroco don Gianmarco Pernice, salesiano.

Ore 10.30
Cattedrale di Torino
: Messa presieduta dal vicario generale monsignor Valter Danna. Diretta streaming su YouTube (https://youtu.be/_GaLseBwOjc).

Santuario nuovo della Madonna dei Fiori di Brà: Messa di Natale in diretta sul sito www.santuariomadonnadeifioribra.com e sul canale Youtube del Santuario. Presiede il rettore monsignor Giuseppe Trucco.

Ore 10.45
Cattedrale di Carpi: Messa del Giorno presieduta dal vescovo di Modena e Carpi monsignor Erio Castellucci, vescovo di Carpi. Diretta su TvQui (canale 19 e streaming www.tvqui.it).

Ore 11
Raiuno: la Messa di Natale in diretta dalla Basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma.

Dal Duomo di Milano il Pontificale nel giorno di Natale presieduto dall’arcivescovo Mario Delpini. Diretta su ChiesaTv (canale 195), in streaming su www.chiesadimilano.it e sul canale Youtube Chiesadimilano.

Vicoforte, diocesi di Mondovì: nel Santuario Natività di Maria – Regina Montis Regalis la Messa in diretta streaming su www.santuariodivicoforte.it/diretta-streaming/. Altre Messe alle 9.30, 16 e 18.

Cattedrale di Gaeta: Messa in diretta streaming sulla pagina Facebook Arcidiocesi Gaeta e su Radio Civita InBlu.

Dalla parrocchia-Santuario di Santa Rita da Cascia di Torino su Youtube con accesso dal sito www.srita.it la Messa del giorno di Natale presieduta dal rettore monsignor Mauro Rivella.

Ore 11.30
Da Santa Maria degli Angeli la diretta della Messa del giorno celebrata in diretta streaming su www.porziuncola.org/web-tv.html. Altre Messe alle 7, 8.30, 10, 16 e 18. Alle 19 secondi Vespri del Natale “in Cappella Papale”. Presiede padre Francesco Piloni, ministro provinciale dei Frati Minori di Umbria-Sardegna.

Ore 12
Tv2000 e Raiuno: in diretta il Messaggio natalizio e la benedizione Urbi et Orbi di papa Francesco

Ore 17.30

Dalla Cattedrale di Bologna la Messa di Natale celebrata dal cardinale Matteo Zuppi in diretta streaming sul portale diocesano www.chiesadibologna.it e sul canale YouTube di “12Porte”. ​Diretta anche su E’ Tv Rete 7.

Nostra Signora delle Genti a Strà, diocesi di Piacenza: Messa in diretta streaming sulla pagina Facebook, sul sito Internet del Santuario (www.madredellegenti.org) e su www.youtube.com/channel/UC5Y79huwWML6YGOcLSc5SFA.

Ore 18
Trento: Messa dal Santuario della Madonna di Montagnaga di Piné. Diretta streaming sul canale Youtube del Santuario.

Ore 19
Tv2000: Messa del giorno dalla Basilica dell’Amore misericordioso di Collevalenza