Marcia della pace di Pax Christi: il 31 dicembre a Cagliari

Marcia della pace di Pax Christi: il 31 dicembre a Cagliari

ROMA-ADISTA. La prossima Marcia della pace del 31 dicembre, promossa da Pax Christi, si svolgerà a Cagliari, anche per mettere nuovamente sotto i riflettori il caso della fabbrica di armi Rwm di Domusnovas (Ca), che produce e vende all’Arabia Saudita le bombe per la guerra in Yemen (v. Adista Notizie nn. 40 e 43/15; 6, 7, 9, 31 e 36/16; 19, 30 e 34/17; 19, 29 e 41/18; 4, 19 e 22/19). Lo ha anticipato mons. Giovanni Ricchiuti, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti e presidente di Pax Christi

Papa a Pax Christi: proseguire sulla via del disarmo nucleare

Vaticano – Vatican News
(Cecilia Seppia) Il Papa ha ricevuto in Vaticano, in udienza privata, i consiglieri di Pax Christi. Al centro del dialogo, l’educazione alla pace, e la messa al bando delle armi nucleari. La storia e l’impegno di Pax Christi al servizio della pace, l’educazione alla pace nelle scuole, nelle carceri, soprattutto minorili, e poi il tema del disarmo, la preoccupazione per la reticenza dell’Italia a firmare l’accordo sulla messa al bando delle armi nucleari, i vari contesti di guerra dalla Siria alla Palestina e le sofferenze patite dai bambini: è stato un dialogo aperto e schietto quello dei consiglieri di Pax Christi con il Papa che oggi li ha ricevuti in udienza privata in Vaticano. Il presidente del movimento, mons. Giovanni Ricchiuti ha parlato di piena sintonia con le parole e i gesti del Pontefice.

Appello dell’associazione PAX CHRISTI di Reggio Emilia per partecipare alla preghiera del Brennero sabato 4 giugno

La denuncia di Alex Zanotelli, direttore di Mosaico di pace, smaschera lo spirito del Migration Compact che, per ammissione del ministro Gentiloni, è lo stesso dell’accordo fatto dalla UE con la Turchia:“Lo stesso impegno profuso dall’Europa per la riduzione dei flussi migratori sulla rotta balcanica, va ora usato sulla rotta del Mediterraneo centrale per chi arriva dalla Libia.”

PAX CHRISTI di Reggio Emilia ha organizzato un pullman per partecipare alla preghiera del Brennero,invitando tutti.

image001 (1)

La partenza è alle 5,30 al parcheggio dell’IPERCOOP ARIOSTO; il ritorno sarà circa alle 23,00.

La spesa per il pullman è di euro 20,00. Il pranzo è al sacco.

Prenotarsi entro il 30 maggio al 3398496264 (don Eugenio) o al 3462381039 (Ester).

IL PROGRAMMA viene continuamente aggiornato per le tante presenze diverse e i diversi momenti previsti: ore 11 tavola rotonda, 12.30 preghiera ecumenica e gesto simbolico. Alle 15 a Vipiteno sosta sulla tomba di Alex Langer, uomo-ponte a cui affideremo il sogno di Francesco, per un’ Europa accogliente.

laliberta.info