Scarcerato il marito dell’influencer Siu

L'influencer Soukaina El Basri

AGI – Il giudice delle indagini preliminari Francesca Tortora non ha convalidato l’arresto di Jonathan Maldonato, 37 anni, fermato con l’accusa di tentato omicidio della moglie, l’influencer Soukraina El Basri, per tutti ‘Siu’. La decisione e’ stata resa nota oggi. Il giudice ha disposto l’obbligo di firma e il divieto di avvicinamento alla moglie.

La decisione del magistrato, che ieri aveva a lungo sentito l’uomo nel carcere di viale dei Tigli, era attesa in giornata. E Maldonato aveva ribadito la sua posizione respingendo le accuse. Intanto si terra’ probabilmente martedi’ il terzo sopralluogo nell’abitazione di Chiavazza che è stata teatro di quello che per la procura è il tentato omicidio della giovane modella di origine marocchina. Da vagliare l’ipotesi che lo scorso mercoledi’ pomeriggio Maldonato, prima di essere tratto in arresto, sia entrato in casa violando i sigilli per manomettere la scena. L’avvocato della famiglia di Siu, Alessandra Guarini, ha intanto fatto sapere di avere allestito un pool di consulenti per gestire la causa. Tra questi l’ex comandante dei Ris di Parma Luciano Garofalo. C’è attesa infine per l’interrogatorio dell’influencer, che da ieri è considerata ufficialmente fuori pericolo, e che potrebbe essere trasferita a Biella dal reparto di rianimazione di Novara dove tutt’ora si trova, nelle prossime ore.

Lascia un commento