Reggio Emilia. Terza media allo spettacolo “Orienta live show”

Oltre 1.100 studenti delle scuole medie della provincia di Reggio Emilia hanno gremito il Teatro Ariosto per un doppio spettacolo organizzato da Unindustria Reggio Emilia, in collaborazione con Teatro Educativo.

A questi si sono aggiunti circa altri 1.300 compagni collegati in streaming dalle proprie aule scolastiche, per una mattinata all’insegna dell’orientamento.

I ragazzi hanno così assistito all’Orienta live show, una divertente lezione spettacolo, ricca di gag, animazioni video e video infografici, per capire insieme quali sono le informazioni importanti per scegliere consapevolmente il prossimo percorso di studi di istruzione superiore.

La nostra Associazione svolge da anni una capillare, intensa e continuativa azione di orientamento – spiega la Presidente di Unindustria Reggio Emilia Roberta Anceschi – che è finalizzata a far conoscere l’industria e a facilitare la comprensione delle opportunità di lavoro, legate innanzitutto alla presenza industriale diffusa ma, talvolta, non sufficientemente conosciutaCon questa iniziativa abbiamo voluto offrire ai ragazzi una serie di stimoli in una maniera accattivante per aiutarli a scegliere come costruire il proprio percorso di studio e lavoro, approfondire i temi della cultura d’impresa, delle nuove sfide che attendono i cittadini, le imprese e la società. La risposta avuta dalle scuole è stata davvero elevata e siamo molto soddisfatti. Ma la nostra attività informativa prosegue ancora in queste settimane con incontri specifici con i ragazzi, i docenti e le famiglie, per diffondere la conoscenza dello sviluppo economico, far emergere la consapevolezza del ruolo delle imprese industriali nella crescita e nel mantenimento dei livelli di benessere”. 

L’evento è un’ulteriore tappa della rassegna Giovani & Industria 2023, dedicata all’industria e al dialogo con le giovani generazioni.

laliberta.info