Nuova inziativa Retrouvaille per coppie in crisi

In Italia il numero delle separazioni e quello dei divorzi è in costante aumento ed il loro effetto negativo ricade inesorabilmente su tutti i membri della famiglia, in special modo sui figli vittime di scelte non loro, spettatori impotenti alla distruzione degli affetti più cari e che, in molti casi, diventano loro malgrado oggetto di scambio o ricatto.

C’è una speranza a questo?
Come far sì che la coppia venga messa in condizione di superare con esito positivo le difficoltà che spesso incontra?

Una risposta positiva a queste domande la si è data anche in Italia attraverso il programma RETROUVAILLE.
Un programma che, come dice il suo nome (in francese perché nato nel 1977 nel Canada francofono), vuole portare le coppie a “ritrovarsi” nel loro matrimonio.

Questo programma è rivolto alle coppie che vivono un momento di grave crisi, che forse pensano alla separazione o che sono già separate, coppie che hanno smesso di discutere insieme i problemi e si sentono soli, freddi e distanti.

Prevede un week-end e 12 incontri nei tre mesi successivi.
Il programma di Retrouvaille non è gestito da esperti e non intende elargire ricette o soluzioni prefabbricate. Le coppie animatrici, coadiuvate da un sacerdote, nel condividere le loro vite con i momenti di grave crisi ed il superamento di questi, danno speranza alle coppie partecipanti.

Una coppia dopo l’esperienza del week end di Retrouvaille commentò: “Avevamo bisogno di sentire
qualcuno che ha sperimentato ciò che noi abbiamo vissuto e che è sopravvissuto”.

L’obiettivo è prima di tutto recuperare nelle coppie un dialogo autentico che permetta loro di affrontare i problemi che li hanno portati alla situazione di crisi o di separazione e da qui operare un’autentica riconciliazione.

Le esperienze condivise desiderano solo testimoniare che è possibile ricominciare una vita a due, che non sempre tutto è perduto, che la speranza collabora con la nostra
volontà di fare nuovi passi verso il nostro coniuge che, come noi, è deluso o ferito. Sentendosi accolti e non giudicati, coloro che vivono in difficoltà riescono a
poco a poco a riconquistare la fiducia e sperimentano che è possibile uscirne e soprattutto non solo… attraverso l’avvocato che legalizza la separazione!

Per offrire questa possibilità, nel 2023 vengono offerti 12 programmi Retrouvaille ( 3 per la zona Centro) che iniziano con un weekend in diverse città in tutta Italia, gli incontri successivi, invece, vengono offerti nella regione d’appartenenza delle coppie iscritte.

Il 70% delle coppie che accettano di partecipare a questa iniziativa, decide di tornare a vivere insieme e riesce a ricostruire la propria relazione.

Questa esperienza diventa perciò veramente un salvagente lanciato alle coppie in difficoltà.

Retrouvaille è una risposta che vuol dimostrare che la Chiesa, come famiglia di Dio, prende a cuore le coppie che hanno difficoltà nel loro matrimonio.

Oggi il programma di Retrouvaille è offerto in oltre 150 comunità nel mondo.

laliberta.info