Filo-russi, bomba Kiev a 10 metri da deposito Zaporizhzhia ‘Vicino a stoccaggio di combustibile esaurito’

 © EPA

Un colpo d’artiglieria sparato dalle forze ucraine si è abbattuto a soli dieci metri da un deposito di combustibile nucleare esaurito nella centrale di Zaporizhzhia, nel sud dell’Ucraina, controllata dalle forze russe.

Lo ha affermato Vladimir Rogov, membro dell’autorità civile-militare della parte della regione occupata dalle forze di Mosca.

Secondo Rogov, che parlava alla televisione Rossiya-24, ripresa dalla Tass, l’episodio è avvenuto ieri.

    (ANSA).