Yemen: famiglia di 7 persone vittima delle bombe. In 5 anni 233.000 morti

L’Osservatore Romano 

La violenza del conflitto continua a mietere vittime nello Yemen. Sette persone di una stessa famiglia, tra cui due donne, sono rimaste uccise ieri in un bombardamento aereo a Qataba, nella provincia meridionale di Dhale. Lo riferiscono funzionari della sicurezza governativa, secondo cui la famiglia sarebbe stata uccisa dagli huthi. I ribelli sciiti, invece, sostengono che un raid aereo della coalizione a guida saudita ha colpito l’auto sulla quale viaggiavano le vittime. Nello Yemen si combatte una sanguinosa guerra civile da oltre quattro anni tra gli huthi e il governo del presidente, Abed Rabbo Mansour Hadi, appoggiato dall’Arabia Saudita.

Be Sociable, Share!
Precedente ‘Corridoi umanitari’ in Libia, don Zerai: si può fare Successivo La letteratura è sovversiva. Come il Vangelo -Quella lotta fra il bene e il male che divampa nel cuore