Crea sito

VIOLENZA. Orrore in India, tre sorelline violentate e uccise

Tre sorelline di età compresa tra i 6 e gli 11 anni sono state rapite, violentate e uccise in un villaggio dello stato centrale indiano di Maharashtra. Secondo quanto riferisce oggi la polizia locale, i corpi delle tre bambine sono stati ritrovati senza vita in un pozzo, due giorno dopo il loro sequestro avvenuto giovedì scorso.

«Dalle analisi è emersa la violenza ai danni delle piccole», ha spiegato il capo delle forze dell’ordine distrettuali, aggiungendo che al momento quattro persone sono state fermate e sottoposte ad un interrogatorio. L’episodio ha innescato una nuova ondata di proteste nel Paese, poichè segue il tragico stupro mortale condotto a gennaio contro una studentessa di 23 anni su un autobus pubblico a Nuova Delhi. Il fatto portò alla ribalta dell’opinione pubblica internazionale il caso delle violenze contro le donne in India.

avvenire.it