Crea sito

VIAGGIAVA IN TRENO ED ERA POSITIVO AL COVID, FERMATO A ROMA

ansa

AVEVA LA FEBBRE E TOSSIVA, BLOCCATO ALLA STAZIONE TERMINI Tossiva e stava male. Per questo ha attirato l’attenzione degli agenti della Polfer di Roma mentre si trovava su un treno di ritorno dall’Emilia Romagna. L’uomo, 53 anni originario del Bangladesh, è stato così fermato per controlli: è risultato positivo al Covid e avrebbe dovuto essere in isolamento fiduciario. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno quindi attivato le procedure previste nelle stazioni. Il termoscanner ha confermato che l’uomo aveva la febbre.