Vela Day raddoppia, Federazione promuove cultura del mare

Promuove la cultura del mare, il rispetto dell’ambiente e la pratica della vela, il Vela Day promosso per la terza volta dalla Federazione Italiana della disciplina. Sono oltre duecento i circoli velici aderenti all’iniziativa, che quest’anno raddoppia. Grazie alla collaborazione con Kinder+Sport Joy of Moving, il progetto di responsabilità sociale del Gruppo Ferrero, Assomarinas e le Società affiliate, quest’anno sono due le giornate -l’1 e 2 giugno – dedicate a tutti coloro che dai sei anni compiuti intendono avvicinarsi a questo sport. 

“Speriamo di coinvolgere ancora più partecipanti dello scorso anno – è l’auspicio del consigliere federale Luisa Franza – e, soprattutto, che tanti imparino ad amare la vela come la amiamo noi”. 

Il Vela Day si affianca al programma federale delle Scuole Vela Fiv e a Velascuola, progetto didattico culturale riconosciuto dal Miur e rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado. Un concorso fotografico metterà in palio una divisa della nazionale. (ANSA).

Precedente Made in Italy: 46 le eccellenze protagoniste sul mercato Successivo Il papa per la prima volta risponde alle accuse di Viganò su McCarrick: "Non sapevo nulla, altrimenti non avrei taciuto"