Crea sito

VEGLIA IN PIAZZA SAN PIETRO «La pace è possibile per tutti se diciamo il nostro sì»

 

Davanti a più di centomila fedeli Papa Francesco, dopo la recita del Santo Rosario, ha pronunciato la sua omelia. «In ogni violenza e in ogni guerra facciamo rinascere Caino». La risposta di Dio è la croce. «Nel silenzio della Croce tace il fragore delle armi e parla il linguaggio della riconciliazione, del perdono, del dialogo, della pace». La Veglia è proseguita con preghiere, canti, straordinari e prolungati momenti di silenzio. In conclusione il Papa ha salutato tutti con l’oramai consueto «Buona notte e buon riposo» aggiungendo «Buona domenica per domani» e «Continuiamo a pregare tutti per la pace».

​​​​​​​​​​Il testo dell’Omelia​​ | ​​​​​La Fotogallery |​ Lo Slideshow​
LE ADESIONI | CONDIVIDI LA TUA ADESIONE (SCRIVI)
IL GRIDO DEL PAPA ANGELUS | UDIENZA | TWEET​ | LETTERA AI GRANDI | PIANO DELLA SANTA SEDE 
avvenire.it