Vaticano Amazzonia, il Papa: l’industria mineraria rispetti le comunità aborigene

Vatican Insider

(Iacopo Scaramuzzi) Udienza ai partecipanti all’incontro promosso dal Dicastero per lo Sviluppo umano integrale sull’industria mineraria: «Il rispetto dei diritti umani fondamentali dei membri delle comunità locali e di coloro che difendono le loro cause sono principi non negoziabili». In vista dell’assemblea sinodale sull’Amazzonia che si svolgerà ad ottobre prossimo in Vaticano, il Papa è tornato a fare appello per il rispetto delle comunità aborigene nel corso dell’udienza che ha concesso ai partecipanti ad un incontro organizzato in Vaticano con gli esponenti dell’industria mineraria, sottolineando che «il rispetto dei diritti umani fondamentali dei membri delle comunità locali e di coloro che difendono le loro cause sono principi non negoziabili». 

Precedente Leggere o non leggere (meglio la prima)? Questo è il problema Successivo Polonia In ricordo delle vittime della Shoah. La marcia dei vivi ad Auschwitz