USA, IN ALABAMA LA CASTRAZIONE CHIMICA È LEGGE

ansa

PER CONDANNE DI REATI SESSUALI SU MINORI DI 13 ANNI La governatrice dell’Alabama, Kay Ivey, ha firmato la legge che obbliga i condannati per reati sessuali su minori di 13 anni a cominciare la castrazione chimica un mese prima della scarcerazione, a proprie spese. E’ previsto che gli interessati continuino il trattamento finché una corte non valuti che non sia più necessario. “La legge è un passo verso la protezione dei bambini in Alabama”, ha commentato Ivey. 

Precedente STUDENTESSA VIOLENTATA A BOLOGNA, FERMATO PRESUNTO AUTORE Successivo MARTINA NASONI VINCE EDIZIONE 2019 DEL GRANDE FRATELLO