Crea sito

Turismo: Bankitalia, a maggio spese stranieri in Italia -88%

A seguito degli effetti della pandemia di Covid-19, anche il mese di maggio ha mostrato una drastica contrazione dei flussi turistici, sebbene in misura lievemente inferiore al mese precedente. Lo evidenzia il rapporto sul turismo internazionale dell’Italia della Banca d’Italia.

Il saldo della bilancia dei pagamenti turistica ha registrato un esiguo avanzo di 87 milioni di euro, a fronte di un saldo positivo di 2,1 miliardi nello stesso mese dell’anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia (482 milioni) sono diminuite dell’87,9%; quelle dei viaggiatori italiani all’estero (395 milioni) sono scese del 79,4%.

Nei tre mesi terminanti a maggio la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia si è contratta dell’87,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; quella dei viaggiatori italiani all’estero è diminuita del 79,0%. (ANSA).