Crea sito

Texas, eseguita la condanna a morte di un «disabile mentale»

Eseguita nel Texas per iniezione letale la pena di morte di Marwin Wilson, 54 anni, condannato per aver ucciso una fonte della polizia nel 1992. La condanna è stata eseguita alle 6.27 di questa mattina (le 23.27 di ieri sera in Italia) nella prigione di Huntsville, alla presenza di sei persone, familiari e amici della vittima, malgrado gli sforzi degli avvocati difensori di denunciare i problemi psichici di cui era affetto il loro assistito e una sentenza della Corte suprema contro l’attuazione della pena capitale nei confronti dei disabili. La battaglia legale si è svolta intorno al quoziente di intelligenza di Watson, pari a 61, ma che l’accusa non ha contestato perché male effettuato: il ricorso è stato quindi respinto.
avvenire.it