Crea sito

Terremoti: sisma magnitudo 7.3 tra Giappone e Russia




Un forte sisma di magnitudo 7.3 è stato registrato a nord del Giappone alle 12.01 locali (le 5.01 in Italia), con epicentro nella parte meridionale del mare di Okhotsk, tra Hokkaido e l’isola russa di Sakhalin, e ipocentro a 590 km di prodonfità. Lo rende noto la Japan Meteorological Agency (Jma) che ha escluso l’allarme tsunami.

La scossa, di magnitudo 7.5 nella misurazione fornita dalla U.S. Geological Survey, è stata però avvertita chiaramente, quanto alla parte giapponese, nelle isole di Hokkaido e Honshu, fino alla capitale Tokyo. L’intensità, ha spiegato la Jma, è stata rilevata al livello 3 sulla scala massima nipponica di 7. Secondo i media giapponesi, infine, non risultano esserci al momento danni a persone o cose

ansa 15 Agosto 2012 11:15