Crea sito

TENSIONI ATLANTA DOPO IL NUOVO CASO DI AFROAMERICANO UCCISO

INCENDIO A WENDY’S, OLTRE 30 ARRESTI. LACRIMOGENI DA POLIZIA Continuano le tensioni tra manifestanti e polizia ad Atlanta dopo l’uccisione di Rayshard Brooks, per mano di un poliziotto che gli ha sparato alle spalle durante l’arresto. Migliaia di manifestanti hanno invaso le strade della città della Georgia. Il ristorante della catena Wendy’s di Atlanta, fuori dal quale Brooks è stato ucciso, è stato dato alla fiamme. Un migliaio i manifestanti, almeno 36 sono stati arrestati. Gli agenti hanno lanciato lacrimogeni contro e chiuso l’interstatale. Lascia il capo della polizia locale, Erika Shields, licenziato l’agente che ha ucciso in giovane. La polizia ha reso noti foto e nomi dei due poliziotti, Devin Brosnan, che ha sparato, e Garrett Rolfe. A Milano è stata imbrattata ieri la statua di Montanelli.

Ansa