Crea sito

Primo caso di coronavirus in Sardegna

virgilio notizie

Un imprenditore 40enne di Cagliari, ricoverato all’ospedale Santissima Trinità del capoluogo dell’isola per la febbre alta e persistente, è risultato positivo al tampone per il coronavirus. È il primo caso in Sardegna, ma non il primo sardo contagiato: un conterraneo si trova sotto osservazione in Lombardia.

Il cagliaritano era stato a Rimini più di una settimana fa per una fiera. Sarà l’Istituto Superiore di Sanità che dovrà confermare, come da prassi, l’avvenuta infezione. L’unità di crisi regionale ha attivato i protocolli nazionali per individuare e porre sotto sorveglianza attiva i familiari e tutte le persone venute a contatto con il paziente.

“La situazione è sotto controllo, e le strutture sanitarie regionali rimangono operative per fare fronte a ogni evenienza. A oggi nessuna delle persone sottoposte a vigilanza è in una condizione tale da destare allarme“, ha fatto sapere la Regione Sardegna tramite l’Ansa.