Crea sito

Sant’ Eleuterio di Tournai Vescovo Santo del giorno 20 febbraio

Sant’ Eleuterio di Tournai Vescovo – 456 – 531

La data di nascita di Eleuterio è presumibilmente il 456 e quella della morte il 531. È l’epoca in cui la Gallia, già meta di varie migrazioni barbariche, come quella dei Burgundi e dei Visigoti, divenne terra di conquista dei Franchi di re Clodoveo. Alla conversione di questi contribuirono la moglie cristiana, Clotilde, venerata come santa, il vescovo di Reims, san Remigio, e anche sant’Eleuterio, eletto vescovo di Tournai nel 484, quando Clodoveo aveva fatto di questa città la capitale del suo regno, prima di muovere alla conquista della regione parigina. Benchè non possediamo alcun testo storicamente sicuro sull’attività di questo santo vescovo e sulla sua opera missionaria, molti aneddoti sulla sua vita e sui suoi contatti col re pagano Clodoveo ci sono riferiti in una biografia attribuita a san Medardo. Al vescovo di Tournai toccò il compito di gettare il seme della parola di Dio in mezzo a un popolo idolatra, i Franchi, che nel 506 riceveranno in massa il battesimo sull’esempio del loro re, dopo la vittoria sugli Alemanni a Tolbiac. (Avvenire)

Emblema: Bastone pastorale