Crea sito

L’evento. No smog mobility: anche il Sud ragiona in verde

Per due giorni Palermo torna capitale italiana della mobilità sostenibile, con forum e dibattiti, e dando anche la possibilità di vedere da vicino e conoscere tutto di alcuni tra i modelli di auto più moderne ed eco-compatibili già in vendita. Ci sarà anche una finestra dedicata alla politica, con un confronto tra i candidati alla presidenza della Regione Sicilia che saranno a chiamati a illustrare i loro programmi su trasporti, infrastrutture e mobilità. Sono solo alcuni dei contenuti della settima edizione di “No smog Mobility”, in programma a Palermo mercoledì 4 e giovedì 5 ottobre: unica manifestazione dedicata alla mobilità sostenibile che si svolge nel meridione d’Italia.

Ideata dai giornalisti Gaspare Borsellino e Dario Pennica (rispettivamente Direttori dell’agenzia di stampa Italpress e Sicilia Motori), “No smog Mobility” gode di una vasta partecipazione di pubblico attratto dalle novità esposte e dalla qualificata partecipazione di relatori ed uditori ai forum. «Mostriamo idee e soluzioni per la mobilità sostenibile» non è solo lo slogan della manifestazione, ma anche l’esplicitazione dei suoi contenuti. Perché se da una parte il pubblico – composto soprattutto da studenti universitari ed addetti ai lavori – può vedere e provare i più moderni modelli di veicoli, dall’altra parte i forum monotematici consentono di approfondire i diversi temi legati al rispetto dell’ambiente ed all’esigenze di mobilità individuale e collettiva, pubblica e privata, e per il trasporto di merci e persone, stakeholders, rappresentanti di aziende e associazioni (pubbliche e private), che possono contribuire con i loro interventi a rendere nota lo “stato dell’arte” nelle singole aree connesse alla mobilità (sicurezza, tecnologia, infrastrutture).

Forum e dibattiti. La mobilità sostenibile farà anche “irruzione” nella campagna elettorale in corso per le regionali, con una tavola rotonda, moderata dal vice direttore responsabile del Giornale di Sicilia, Marco Romano, che vedrà i candidati presidenti confrontarsi sui programmi legati proprio a questo tema. L’appuntamento è per mercoledì 4 ottobre nella Sala Camino del Grand Hotel et des Palmes. La mattina di giovedì sarà invece dedicata ai convegni, ai forum e ai dibattiti. Nella sede del Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi (Edificio 8 “Macchine” di viale delle Scienze), una lunga serie di incontri accenderanno i riflettori sul tema delle emissioni, della guida autonoma, delle nuove motorizzazioni ibride ed elettriche con interventi e contributi di professori, ingegneri, giornalisti ed esperti del settore. Oltre ai saluti del sindaco Leoluca Orlando e dei presidenti degli ordini degli architetti e dei giornalisti, è prevista la partecipazione di dirigenti e tecnici delle case automobilistiche che presenteranno le ultime novità in materia di sostenibilità e innovazione. Anche quest’anno, grazie al contributo degli organizzatori, saranno piantati altri alberi nel “bosco di No Smog Mobility”, ricavato nell’area antistante l’edificio 19 della cittadella universitaria.

da avvenire