Crea sito

Il libro / Maria madre di tutti

Nei secoli cristiani la figura della ‘Madre di Dio’ ha occupato una posizione centrale sia nella liturgia sia, soprattutto, nella devozione popolare. Ciò detto e indipendentemente dal credere, cosa si può dire innanzi a un fenomeno collettivo così vasto? È superstizione? O altro? E che significato ha – o può rivestire – la figura della Vergine Maria per chi non crede o, comunque, non aderisce ad alcuna religione positiva? Sono le domande che si pone Salvatore Natoli nelle pagine di Maria. La Madre che salva (Morcelliana, pagine 96, euro 10,00), volume di cui anticipiamo qui alcuni passaggi.