Crea sito

Is, decapitato uno dei due giapponesi

La madre dell’ostaggio ancora in vita. Per scelta editoriale, non pubblichiamo le immagini provenienti dall’Is

È stato decapitato uno dei due ostaggi giapponesi nelle mani dell’Is. Lo riferisce il Site, il sito Usa di monitoraggio dei jihadisti sul web. La vittima è Haruna Yukawa.

Il Site riferisce di un videodove il secondo ostaggio, Kenji Goto Jogo, giornalista freelance 47 anni, mostra l’immagine dell’esecuzione e implora per la sua vita presentando le nuove richieste dell’Is: il rilascio da parte delle autorità giordane della kamikaze donna mancata di Is Sajida al-Rishawi.

“Guardate la foto del mio compagno di prigionia Haruna massacrato nella terra dell’Is. Eravate stati avvertiti”. Queste le parole pronunciate da Kenji Goto Jogo nel video, che dura due minuti e 56 secondi. L’ostaggio ucciso era un contractor.

L’Is aveva chiesto al premier nipponico Shinzo Abe un riscatto di 200 milioni di dollari per i due giapponesi, concedendo 72 ore di tempo. Venerdì mattina era scaduto l’ultimatum.

Il governo giapponese sta verificando in una riunione d’emergenza il nuovo video diffuso dall’Is. Il portavoce, Suga, ha dichiarato che Tokyo giudica “oltraggiosa” e “inaccettabile” la decapitazione e chiede l’immediato rilascio del secondo connazionale.

avvenire.it